GRANDE AVVIO DELLA STAGIONE TEATRALE AL GENTILE DI CITTANOVA

CON “LO SCHIACCIANOCI” ESEGUITO DAL BALLETTO DI MOSCA “LA CLASSIQUE”

 

 

Prosegue a gonfie vele la campagna abbonamenti alla XIII Stagione Teatrale del Teatro Gentile di Cittanova, registrando ad oggi un altissimo numero di adesioni.

Ci si può ancora abbonare nelle giornate di mercoledì 16 e sabato 19 dicembre, dalle ore 16 alle ore 18, presso lo stesso Teatro Gentile.

Lunedì 21, mercoledì 23 e domenica 27 dicembre saràinvece effettuata la vendita dei biglietti per lo spettacolo “Lo Schiaccianoci” eseguito dal Balletto di Mosca “La Classique”, che inaugurerà la Stagione il prossimo 28 dicembre.

 

Si avvia, dunque, nel modo migliore la XIII Stagione Teatrale al Cine-Teatro Gentile di Cittanova.

Sarà la danza il prossimo 28 dicembre ad inaugurare la Rassegna e a creare l’atmosfera fatata delle feste, con uno dei balletti più romantici del repertorio classico: Lo Schiaccianoci. A eseguirlo nel segno della più preziosa tradizione russa, sarà il Balletto di Mosca “La Classique”, una presenza eccezionale al Gentile di Cittanova.

La compagnia è diretta da ElikMelikov che l’ha fondata nel 1990 ed è composta da una cinquantina di danzatori selezionati fra i migliori giovani talenti delle accademie e delle scuole del Bolshoi di Mosca, del Kirov di San Pietroburgo, e dei BalletsTheatres di Kiev e Odessa. Pur adeguandola al gusto del pubblico contemporaneo, il Balletto di Mosca “La Classique” si pone quale custode della rinomata tradizione russa della danse d’école: i suoi spettacoli dunque si basano sulla cura filologica delle coreografie, sulla precisione tecnica e non è secondaria l’attenzione ai costumi e alle suggestioni della messinscena.

Lo Schiaccianoci di PëtrIl’icCiajkovskij – che verrà proposto nella coreografia di Marius Petipa – è la più amata proposta natalizia nel campo del balletto ed arriva al teatroGentile di Cittanova a deliziare grandi e piccini con la favola (ispirata al racconto del preromantico E.T.A. Hoffmann) di Clara e del suo Schiaccianoci.

Sullo sfondo di un abete sfavillante di luci, non mancano i pas de deux più sensazionali (il gran finale lascia il pubblico estasiato dalla bravura dei solisti) e gli amatissimi numeri d’assieme che tutti attendono con emozione, come il Valzer dei Fiori e la Danza dei Fiocchi di Neve.

Il pubblico del Teatro Gentile potrà ammirare e farsi trasportare dalla rappresentazione di amore, sogno e fantasia di uno dei balletti sicuramente più affascinanti della danza classica, tratta dalla fiaba di Hoffmann, e caratterizzata da un dolcissimo lieto fine.


Cittanova, 14 dicembre 2015